Il discorso del Papa e l’imbarazzo dei vescovi americani

L’attuale pontefice assicura che il suo pauperismo e il suo classismo – marcato al punto da spingere qualificati rappresentanti del clero cattolico a ritenerlo “un comunista in buona fede” – non consentono di avvicinarlo a ciò che enfaticamente è stato in passato definito “socialismo realizzato”. Io mi attengo – insiste Bergoglio – alla dottrina della Chiesa.

Naturalmente il credente non mette in dubbio i sentimenti e lo spirito di fedeltà del successore di Pietro anche se non di rado certe sue espressioni provocano imbarazzo e pure inquietudine. È in dubbio, infatti, che le sensibilità dei papi siano diverse l’una dall’altra ma tra loro c’è una continuità che impedisce contrasti e contraddizioni in quella linea che va da Leone XIII a Benedetto XVI. 

In concreto, va riconosciuto che i toni e le espressioni usate da Bergoglio nei riguardi del capitalismo sono prive di quelle “attenzioni” che, invece, accompagnano i giudizi sul comunismo. Al contrario, la Chiesa si è sempre pronunciata con lo stesso rigore, con la stessa fermezza verso l’uno come verso l’altro.

Il papa, parlando dei rilievi mossigli, ha voluto scherzare nel comprensibile intento di sminuirne la portata. Il fatto, però, è che in America, al di là degli applausi e delle urla festose della strada, il disappunto non è stato soltanto dei fedeli più pensosi e preoccupati per le sorti della Chiesa ma è stato tale da spingere un vescovo a lamentarsi per quello che ha definito il disinteresse del Papa verso temi e problemi che angustiano e dividono le comunità cattoliche in varie regioni del mondo. 

Qualcuno, sempre tra la gerarchia, non ha mancato di notare con rammarico il rifiuto da parte di Bergoglio di accogliere la richiesta di un incontro con i rappresentanti del movimento cubano di opposizione, presente in ogni strato sociale. Indifferenza che contrasta con i lunghi e cordiali colloqui da Lui avuti con i fratelli Castro, dimostratisi per decenni tutt’altro che teneri e benevoli verso la Chiesa e i suoi Pastori. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...