Archivi del mese: novembre 2013

Ernst Jünger, da scrittore-guerriero a esteta e anarca

Novembre 1918. La guerra è finita, nella sconfitta. L’impero è crollato. La Germania è preda delle bande anarco-spartachiste che vogliono imitare il sovvertimento sovietico. E’ nel rifiuto e nel disprezzo che Ernst Jünger assiste alle criminali agitazioni degli emuli di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Una città malridotta

Matteo Renzi non è Andreotti, sia pure ridotto a dimensioni microscopiche. Ė soltanto un’eruzione inesauribile di chiacchiere dove minacce e promesse raccolgono soprattutto l’attenzione dei giornalisti. Triste presente per Firenze. Fino a ieri città che vide fiorire la “Renovatio neomonastica” … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Giaime Pintor e la sua generazione

Con l’animosità di un inquisitore in ritardo di secoli, alla casa editrice Einaudi si tagliarono molte pagine dal diario di Giaime Pintor che ci si accingeva a pubblicare. Pagine che verosimilmente impedivano di comporre la figura del generoso giovane antifascista, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Editrice Einaudi : l’esasperazione ideologica annienta la cultura

L’articolo di Claudio Magris – esempio dell’ampollosità propria dell’apologetica di sinistra – segna soltanto l’inizio delle “celebrazioni” per gli ottanta anni di vita della casa editrice Einaudi. Seguiranno e si moltiplicheranno nel corso dell’anno le conferenze, le interviste, le memorie, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Errori e tradimenti

La sinistra italiana riesce a godere della fiducia pure di molti italiani che amano la ponderatezza del giudizio. Va riconosciuto che questa preferenza dipende soprattutto dalla non eccellente prova offerta spesso dal centro-destra. Per non rimanere nella vago, infatti, se … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

“La via democratica al socialismo” è la partitocrazia

Le uniche volte in cui Palmiro Togliatti era sincero, veniva accusato di “doppiezza”. In realtà – se ne ha ulteriore conferma leggendo il saggio di Emanuele Macaluso dedicato, appunto, alla strategia seguita dal segretario del P. C. I. nella proposta … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Silvia Ronchey e la “semplicità” di Bergoglio

“Semplicità e raffinatezza” sono i requisiti che Silvia Ronchey ritiene in possesso di Papa Bergoglio, chiamatosi Francesco. Ormai non ci si meraviglia più delle lodi rivolte dal mondo laico e laicista al porporato argentino salito al soglio pontificio. Così come, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento